Trionfa sempre Odermatt. Brilla l’Italia sul Podkoren: 6° Della Vite, 8° De Aliprandini

KRANJSKA GORA LIVE – Splendido trionfo dello svizzero Marco Odermatt anche nel secondo gigante di Kranjska Gora. Il vincitore della Coppa del Mondo si porta a casa anche la sfera di cristallo di gigante. Sul podio il norvegese Henrik Kristoffersen meno veloce di 32 centesimi e il francese Alexis Pinturault a sette decimi. Poi un’altra gara: i distacchi aumentano. Del resto pendio esigente e neve che tiene fanno fare la differenza ai big. Quarta posto per lo sloveno Zan Kranjec a 1.62, un centesimo più attardato il norvegese Lucas Braathen.

Il podio ©Agence Zoom

CLASSIFICA GIGANTE KRANJSKA GORA

E noi? L’Italia oggi brilla per davvero in questo angolo di Slovenia al confine con il Friuli: grande 6° il 2001 Filippo della Vite al miglior risultato in carriera. Gara pazzesca per l’orobico di Ponte Ranica, una piazza che ufficialmente lo inserisce fra i più forti interpreti al mondo della disciplina. Applausi. E 8° il redivivo Luca De Aliprandini che risorge dopo una stagione davvero difficile. Hannes Zingerle 15°: altra prestazione convincente per il carabiniere che si allena con il Global Racing. Prima qualifica fra le porte larghe per Tobias Kastlunger 23°. Prova sicuramente convincente per la formazione azzurra del gigante coordinata da Peter Fill. Non si erano qualificati per la seconda manche il bronzo mondiale dello slalom Alex Vinatzer e Alex Hofer. Deraglia Giovanni Borsotti. Ko a causa dell’influenza Simon Maurberger.

Della Vite ©Agence Zoom

Per la finale andorrana di Soldeu di sabato 18 (si qualificano i primi 25 della classifica di specialità più il campione del mondo junior), con Filippo Della Vite dentro anche l’argento di Cortina 2021 Luca De Aliprandini. Invece niente da fare per Giovanni Borsotti che proprio all’ultima gara perde questa opportunità. Tuttavia Giovi rimane in top 30 per la prossima stagione.

CLASSIFICA COPPA DEL MONDO DI GIGANTE

De Aliprandini ©Agence Zoom

 

Altre news

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...