Maddii fra Karbon e Remitti

Successo per il gruppo sportivo carabinieri in Friuli Venezia Giulia: sulle nevi di Sella Nevea si impone Andrea Maddii nel superG del Gran Premio Italia Giovani e Hugo Mittermair in quello Senior. Maddii, atleta tesserato dei carabinieri ma in forza al Comitato Appennino Toscano e sbocciato con il Tracce Bianche, ha vinto la classifica del circuito giovanile istituzionale. «Una vittoria pesante, atleti e allenatori CAT stanno raccogliendo i frutti di un buon lavoro tecnico e soprattutto della svolta che il comitato regionale ha dato dal punto di vista metodologico e organizzativo», ha fatto sapere il presidente toscano Francesco Contorni. L’altoatesino Mittermair ha chiuso dodicesimo assoluto, Maddii tredicesimo (anche secondo GPi Senior). Quattordicesimo Simon Talacci: è secondo GPI Giovani (terzo Senior) dopo le vittorie in discesa e combinata. Continua il bel momento del livignasco dell’Esercito. Luca Resinelli, Reit Ski Team Bormio, ventesimo assoluto, sale sul gradino più basso del podio del GPI Giovani. 

GUARDA LA CLASSIFICA DEL SUPERG DI SELLA NEVEA 

SESTO CAZZANIGA – La Canins è stata domata dallo sloveno Miha Hrobat: secondo a 19 centesimi il compagno di squadra Klemen Kosi e terzo a 55 lo svedese Olle Sundin. Sesto Davide Cazzaniga, ottavo Pietro Zazzi, decimo Nicolò Molteni. Organizzazione evento sempre griffata sci club 70 Trieste

podio assoluto