Toscana, Contorni presidente: «Serve unità, ora basta polemiche»

Per il terzo mandato il senese di Abbadia San Salvatore Francesco Contorni è stato confermato presidente del CAT, il Comitato Appenino Toscano. L’assise si è svolta a Firenze presso la sede del Coni regionale con la presenza del consigliere federale Fisi e presidente della Fondazione Cortina Stefano Longo. Contorni ha preso il 92% dei voti, il resto schede bianche. Eccolo il presidente: «Si riparte, con il desiderio che finalmente in Toscana ci sia unità. Oltre le polemiche, oltre i dissidi interni che a nulla portano, oltre chi vuole metterci i bastoni fra le ruote, oltre le scorrettezze di questi ultimi mesi che abbiamo subito. Siamo pronti per un altro quadriennio che è quello olimpico, quindi fondamentale per lo sci italiano e toscano. Il progetto delle squadre regionali oggiogiorno è un attimo fermo, ma contiamo di ripartire con solidità dalla prossima primavera. Intanto aggeggio totale ai club, alla base». 

IL CONSIGLIO REGIONALE – C’è aria nuova in consiglio. Entrano infatti Andrea Vanni ed Andre Tondi ed inoltre fra i laici passa anche Massimo Mori. Ma sentiamo proprio Vanni, Team Top Ski: «Contorni ha oggi una squadra parzialmente nuova e più giovane. Ci sono elementi che hanno gli scarponi ai piedi, questo è fondamentale per una realtà piccola come quella toscana. L’obiettivo ora è lavorare senza attriti e far ripartire il movimento toscano che negli ultimi anni è un pò attardato». In consiglio c’è anche Gianpiero Danti, già Sindaco di Abetone. Il Re dell’Ovovia non poteva mancare: rìnnovamento ma anche esperienza insomma. Poi fra i laici troviamo Ronnie Ceccarelli, Rossano Pagliai e Giorgio Vannini: questi ultimi due già vice presidenti. Marco Pirolli consigliere tecnico, Nora Da San Martino e Rolando Galli, consigliere atleta, Luca Quercioli presidente collegio revisori conti. 

L’ABETONE NON SI PRESENTA – Stride l’assenza dello sci club Abetone, un po’ come se lo sci club Cortina non prendesse parte al congresso veneto… Dissapori con il CAT per la fuoriuscita di Landini e Bacci alla volta del CAE con Pasquesi (già dt Abetone) allenatore? Non si sa, ma il club più celebre, come storia, della Toscana non si è fatto vivo in quel del capoluogo.

Altre news

Gli atleti Atomic ospiti nel ‘salotto buono’ di Altenmarkt

Tradizionale appuntamento pre-season con l'Atomic Media Day: atleti presenti nella sede di Altenmarkt, centinaia di giornalisti collegati da mezzo mondo per seguire le loro chiacchierate con Alexandra Meissnitzer. C’è Alex Vinatzer che racconta i test estivi con il nuovo materiale,...

Parte la Coppa del Mondo, cosa c’è di nuovo a livello regolamentare?

Nuova stagione alla porte, qualcosa di nuovo a livello regolamentare? Dall’ultima riunione di Zurigo sono arrivate le conferme di quello che era già stato deciso in primavera. Poche novità in realtà, la sensazione è quella che sia un po’ un...

L’ernia del disco ferma Justin Murisier: operato

Non inizia nel migliore dei modi la stagione di Justin Murisier, costretto a fermarsi per in intervento chirurgico. A darne notizia sono stati in prima battuta i media elvetici, prima che lo stesso sciatore publicasse un post dal letto...

Respinto il ricorso in appello sulla candidabilità di Flavio Roda. Adesso si attende la decisione del Coni

Il ricorso in appello presentato da Alessandro Falez, Angelo Dalpez e Stefano Maldifassi in merito alla sentenza sulla candidatura di Flavio Roda è stato respinto dal tribunale federale, confermando dunque la candidabilità dell’attuale presidente. Adesso sarà il collegio di...