Il primo superG al transalpino che ha preceduto Roulin e Rogentin

Il francese Roy Piccard ha vinto il primo superG FIS maschile andato in scena questa mattina a Tignes. Il transalpino ha chiuso in 1.09.03, con 19/100 di vantaggio sullo svizzero Gilles Roulin e 93/100 sull’altro elvetico Stefan Rogentin. Quarto posto ancora ad appannaggio di un atleta svizzero: Pierre Bugnard, a 1.06, quinto il francese Greg Galeotti, a 1.08.

SETTIMO GUGU BOSCA – Il migliore italiano è Guglielmo Bosca. L’alpino dell’Esercito ha concluso al settimo posto, a 1.12 dalla vetta. Quindicesimo Davide Cazzaniga, ventitreesimo Federico Paini, ventottesimo Andrea Ravelli e trentunesimo Pietro Zazzi. Non hanno concluso la gara Paolo Bonardo, Giovanni Pompei, Athos Casartelli, Federico Simoni e Nicolò Cerbo.

Articolo precedenteGhidoni: ‘Costruito una base importante’
Articolo successivoSosio: ‘Ora la Coppa Europa’
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.