Thredbo, Baruffaldi subito a segno. Testa secondo

Pronti via ed eccolo subito protagonista. Stefano Baruffaldi, lecchese di Dervio, ex azzurro ed ora portacolori delle Fiamme Gialle, lascia subito il segno appena arrivato in Australia. Il Senior classe 1992 si aggiudica il primo dei due slalom FIS in programma a Thredbo, dal momento che ieri a causa della pioggia era stato posticipato ad oggi. E’ un podio ancora italiano quello di Thredbo: reduce dal quarto posto in gigante, Andrea Testa, bergamasco del Goggi, chiude secondo a 39 centesimi. Un applauso convinto a Baruffaldi: Stefano continua a dimostrare sul campo valore, oltre a voglia e determinazione, peccato che dopo una stagione brillante non è stato considerato per il progetto azzurro. Ingiustamente aggiungiamo noi, e come ha marcamente sottolineato  l’opinione pubblica della neve, purtroppo rimasta poca a causa delle solite scelte assurde.

TITOLO ASSOLUTO DI SLALOM AUSTRALIANO A NORBURY – L’inglese Robert Poth è terzo a 1.40. Quarto posto per l’australiano Bennett Norbury che si aggiudica il titolo di campione italiano di slalom. Poi arrivano gli Usa in classifica oggi: Thomas Woolson, Peter Fucigna e Clayton Kirwood. Settimop tempo per l’atleta del Lecco Michelangelo Tentori, secondo nel gigante. Out nella prima manche un altro guerriero in cerca di fortuna fra Australia e Nuova Zelanda: il Senior ’92 del Livigno, il lecchese Ivan Codega, anch’egli ex azzurro.

Altre news

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...