Svezia: Christian Thoma capo allenatore squadra femminile

L’altoatesino Christian Thoma, da anni tecnico delle svedesi, è il nuovo capo allenatore della squadra femminile scandinava. Ha preso il posto di Lars Molin che ora è diventato il nuovo team manager della nazionale di sci alpino e skicross, sempre in casa Svezia. «Gruppi di lavoro non così grandi, per quanto riguarda le discipline tecniche, perché con il problema Coronavirus i ghiacciai europei saranno affollati e noi dovremo essere flessibili e cercare collaborazione con altre nazioni – spiega Molin -, quindi sarà difficile avere gruppi enormi». Il responsabile delle squadre maschili è invece Fredrik Kingstad, mentre nel team 1 femminile ci sarà anche il tecnico italiano Pierre Miniotti

Nel gruppo 1 femminile sono state inserite le atlete: Anna Swenn-Larsson, Charlotta Säfvenberg, Emelie Wikström, Estelle Alphand, Magdalena Fjällström e Sara Hector. Nel gruppo 1 maschile presenti invece Gustav Lundbäck, Kristoffer Jakobsen, Lukas Karlberg, Mattias Rönngren, Tobias Hedström, Tobias Windingstad e William Hansson.

Altre news

L’avventura di Lara Colturi in Cile raccontata da Daniela Ceccarelli

Lara Colturi è entra nel mondo dei grandi. Si, perchè il circuito Fis è tutto un altro pianeta, è lo sci che conta davvero, è un'altra storia rispetto alla categoria Children. E subito in Sudamerica le prime gare per...

Fisi: Stefano Maldifassi si candida alla presidenza. «Ho in mente una Federazione nuova»

«Pensare e vivere gli sport invernali». Questo lo slogan che chiude un breve video realizzato per annunciare la candidatura in Fisi di Stefano Maldifassi. È ingegnere biomeccanico, cinque volte campione italiano di skeleton e allenatore di quarto livello; Maldifassi...

A La Parva Colturi centra una doppietta in slalom; Tranchina secondo in gara-2

Doppietta in gigante la scorsa settimana, bis ieri e l'altro ieri in slalom. Lara Colturi ha fatto uno-due anche tra i rapid gates di La Parva, dove si sono svolte altre gare Fis. Possiamo dire che in quattro gare...

Marsaglia lotta ancora con entusiasmo: «Conta essere veloci, non l’età»

Matteo Marsaglia non molla, anzi, rilancia. Il romano di San Sicario, trentasette primavere a ottobre, è deciso più che mai per un'altra stagione in Coppa del Mondo. Reduce da un'annata davvero positiva, dove fra le varie prestazioni confortanti ha...