Caspoggio Live – Sul podio Buzzi e Bosca. Grand Prix a Tentori

Dopo il superG ecco lo slalom valevole per la supercombinata. Finalmente il sole, finalmente non c’è un alito di vento. Sempre sulla ‘Avanzi Motta’ l’ultimo atto di questi tricolori Giovani di velocità. Matteo De Vettori, dopo l’argento in discesa ed il bronzo in superG, si mette al collo la terza medaglia: questa volta è d’oro! Una fantastica tripletta ai Campionati italiani Giovani per il trentino di Rovereto, che dopo aver vinto la discesa di ieri, ha difeso l’oro anche tra le ‘porte strette’ dello slalom. Al secondo posto il forestale della ‘Leva ’94’ Emanuele Buzzi e al terzo il milanese dell’Asiva Guglielmo Bosca. La supercombinata Grand Prix è stata vinta dal poliziotto Michelangelo Tentori, che si è aggiudicato anche la classifica assoluta della Fis staccando nel computo totale De Vettori di due centesimi. Podio Grand Prix assoluto completato da Buzzi e Bosca, al primo la standing Giovani del Grand Prix.