Sul ghiaccio di Bormio la rifinitura del gruppo Coppa Europa per Gurgl

BORMIO LIVE – Giovedì e venerdì anche i ragazzi della Coppa Europa faranno l’esordio stagionale con due giganti sulle nevi tirolesi di Gurgl. Intanto la formazione italiana ha scelto Bormio per la rifinitura in vista dell’opening del circuito continentale. E non solo la formazione di Alexander Prosch ed Andrea Truddaiu in Valtellina, ma anche Norvegia, Francia e Slovenia. Del resto le condizioni a Bormio 2000 sono davvero ottimali: una Stella Alpina ghiacciata a dovere il teatro per l’allenamento che si protrarrà anche domani mattina. Una preparazione della pista grazie al lavoro di SIB con il direttore tecnico della stazione Giorgio Scuri insieme agli allenatori delle diverse squadre accorse a Bormio. «Una pista esigente, una rifinitura sicuramente di alto livello. Ci aspettiamo una buona prestazione nei giganti austriaci, saremo al via con una parte della squadra B ed altri atleti a completare il contingente che è di dieci unità» ha fatto sapere l’esperto Prosch, coach responsabile del gruppo Coppa Europa che ha una struttura doppia con il team delle discipline tecniche e quello della velocità.

Sala

Infatti saranno della partita giovedì e venerdì cinque atleti della B. Stiamo parlando di Manuel Ploner, Tommaso Saccardi, Gianlorenzo Di Paolo, Tobias Kastlunger e Simon Talacci. Quindi Giulio Zuccarini delle Fiamme Oro, Hannes Zingerle dei Carabinieri e tre atleti della squadra di Coppa de Mondo ovvero Tommaso Sala, Filippo Della Vite e Alex Vinatzer.

Di Paolo

A Bormio presenti dello staff tecnico azzurro Alexander Prosch, Andrea Truddaiu, Stefano Trilli, Nicola Ferrari, Cesare Prati, Alberto Sugliano. Quindi fra i convocati a Gurgl in pista a Bormio Sala, Di Paolo, Kastlunger, Ploner, Saccardi e Zuccarini. Presente anche Riccardo Tonetti delle Fiamme Gialle, che sarà al via in Coppa del Mondo in Val d’Isere e non nel dopo appuntamento di Gurgl.

Truddaiu e Sugliano

Sulla Stella Alpina allenamenti a turni. Per gli italiani training nella prima sessione. Alle 7.30 il riscaldamento, dalle 8 alle 10 un paio di ore a tutta a girare sulle onde ghiacciate della Stella Alpina. Gigante vero, condizioni dove viene davvero fuori chi ha i numeri. Non si improvvisa nulla su questa pista e così i nostri lottano divincolandosi fra le porte larghe. Il più in palla è sembrato Kastlunger, bene anche Saccardi. Ma sempre di allenamento si tratta, seppur severo. Da giovedì si fa sul serio, parte finalmente il circuito della Coppa Europa. E dopo Gurgl, la tappa italiana con due superG a Santa Caterina Valfurva il 6 e 7 dicembre (32 atleti per il contingente italiano), quindi la parentesi svizzera a Zinal con altri due giganti il 12 e 13, poi ancora in Italia con i classici appuntamenti di slalom a Obereggen il 15 e in Val di Fassa il 16.

Zuccarini

 

Altre news

Gli ultimi convocati della Svizzera per i Mondiali

Swiss-Ski, dopo lo slalom di Chamonix, ha integrato la rosa dei convocati per i Mondiali. E se sui nomi di Daniel Yule e Ramon Zenhäusern non c’erano dubbi, i tre che hanno vinto la concorrenza interna sono Semyel Bissig,...

Contingente pieno per Ski Austria per i Mondiali di Courchevel-Méribel

Contingente pieno per Ski Austria per i Mondiali di Courchevel-Méribel: ventiquattro atleti, equamente divisi. Le dodici atlete convocate sono Franziska Gritsch, Ricarda Haaser, Katharina Huber, Cornelia Hütter, Katharina Liensberger, Nina Ortlieb, Mirjam Puchner, Julia Scheib, Ramona Siebenhofer, Tamara Tippler,...

Dürr, Weidle, Strasser: ecco i 14 tedeschi per i Mondiali

Sono quattordici gli atleti scelti da DSV per difendere i colori della Germania. Cinque nella squadra femminile con due capitane: Lena Dürr per lo slalom, Kira Weidle per la discesa, oltre al giovane talento Emma Aicher, Andrea Filser e...

Ecco le convocazioni dell’Italia per i Mondiali di Courchevel-Méribel

Eccoli i 24 azzurri per i Mondiali di Courchevel/Méribel. Sono tredici nella squadra maschile: nella prima settimana dedicata alla velocità, occhi puntati dunque su Dominik Paris, Mattia Casse, Florian Schieder, Matteo Marsaglia, Christof Innerhofer oltre al debuttante Guglielmo Bosca. Per...