Straordinaria Matilde Lorenzi: vince oro Assoluto e Giovani di superG. GPI a Vanni, argento Giovani

Che colpo Matilde Lorenzi: l’azzurra portacolori dell’Esercito è seconda nella gara Fis di Sarntal dietro all’austriaca Ricarda Haaser staccata di 17 centesimi. Ma la piemontese cresciuta nelle file dello sci club Sestriere conquista un grande titolo dei Campionati Italiani Assoluti sbaragliando la concorrenza delle azzurre del gruppo Coppa del Mondo. E Matilde, classe 2004, si aggiudica anche la medaglia d’oro dei tricolori Giovani. Pazzesco. A 4 decimi la finanziera Laura Pirovano: argento ieri in discesa, argento oggi in superG. Poi le altre austriache presenti. 7a e bronzo Assoluto per Nicol Delago, oro ieri in discesa, che ha preceduto la sorella Nadia: entrambe corrono per le Fiamme Gialle. 5a per il tricolore Assoluto iSara Allemand, 6a Vicky Bernardi.

7a, 12 assoluta, ecco Camilla Vanni: la romana dell’Esercito che si allena con il Comitato Veneto è seconda nel tricolore Giovani. Camilla, tre ori e un argento Aspiranti oltre al titolo YOG in Corea, è davvero protagonista grazie ad una stagione eccezionale: si aggiudica anche la tappa del Gran Premio Italia oggi e balza in testa al GPI di velocità. Manca la matematica, ma è quasi fatta per l’ingresso in azzurro. Il bronzo dei Giovani va a Sara Thaler. Il podio del Gran Premio Italia invece vede al 2° e 3° posto le gardenesi del Comitato Alto Adige Rita Granruaz, oro Aspiranti, e Nicole Ploner. Nella tappa GPI a seguire le atlete Alpi Centrali Sofia Amigoni del Radici e Aurora Zavatarelli del GB.

Altre news

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar da ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Telenovela finita. Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha...

La Svizzera ha scelto le condizioni di La Thuile per gli ultimi allenamenti

La Thuile si rivela anche sul finale di stagione una meta privilegiata per i top dello sci mondiale. In quest’ultima settimana di apertura, appena chiuso il Criterium Cuccioli con 600 giovani atleti da tutta Italia, ecco che il comprensorio...