Roberta Midali ©Agence Zoom

Quattro nuovi ingressi nelle squadre Juniores, a fronte di 19 atlete escluse, 23 se vengono considerati gli addii al Circus di Nadia ed Elena Fanchini e di Johanna Schnarf. I tagli annunciati dalla Federazione sono arrivati puntuali, non solo per qualche entrata che mancherà per colpa del Covid-19, ma anche per risultati che non sono arrivati. Basta prendere in mano le classifiche per capire che qualche taglio non potrà essere oggetto di discussione. 

Prima di analizzare nel dettaglio i movimenti in entrata e in uscita, va notata una particolarità che – al momento – non ha risposta: sono spariti i fisioterapisti. Sarà così e basta oppure verranno integrati più avanti? O magari solo nei gruppi Coppa del Mondo?

DIMEZZATA LA SQUADRA DI SLALOM – In Coppa del Mondo i cambi maggiori arrivano dalla squadra dello slalom, che viene dimezzata: spazio a sole quattro atlete con Anita Gulli retrocessa al gruppo Coppa Europa, Vivien Insam passata a Interesse Nazionale e Roberta Midali tagliata fuori del tutto: un salto nel vuoto dalla Coppa del Mondo all’Esercito. Invariato il gruppo Elite, dove torna anche nominalmente Marta Bassino, nella squadra Polivalenti oltre alle già citate atlete ritirate non figura più Karoline Pichler, esclusa totalmente. 

Anita Gulli

È RIVOLUZIONE IN COPPA EUROPA – Una vera e propria rivoluzione, per altro attesa, nel gruppo Coppa Europa che torna a essere unico, almeno sulla carta. Delle 18 atlete dello scorso anno ne sono rimaste 9 dopo bocciature, retrocessioni e promozioni. Detto del ritorno in B di Anita Gulli, fuori Sara Dellantonio, Marta Giunti, Sofia Pizzato, Teresa Runggaldier, Federica Sosio, Francesca Fanti, Lucrezia Lorenzi, Elisa Platino, Elena Sandulli, Carlotta Saracco, già preannunciato. Abbiamo tenuto per ultime Luisa Bertani e Valentina Cillara Rossi, messe fuori squadra e inserite in Interesse Nazionale. La prima è salita sul podio di Coppa Europa il 27 febbraio, la seconda sesta (miglior azzurra) nel circuito di Coppa Europa con due podi a dicembre a gennaio. Promosse dalla squadra C Ilaria Ghisalberti e Serena Viviani. 

Martina Piaggio

CHI ENTRA E CHI ESCE DALLA C – Altri grandi cambiamenti nella squadra Junior: fuori Veronika Calati, Giulia Di Francesco, Marika Mascherona, Giulia Paventa e Giulia Tintorri, dentro invece Annette Belfrond (prima del Gran Premio Italia), Martina Piaggio, Alessia Guerinoni e Sophie Mathiou. Esclusa Federica Lani che ha vinto il circuito istituzionale di velocità: il regolamento di inizio stagione diceva che il vincitore ha il posto di diritto, la nota federale dopo la Consulta di ieri, mercoledì, precisa invece che: «In relazione alle diverse graduatorie dei circuiti utili all’inserimento degli atleti nelle squadre 2020/2021, in particolare dei settori giovanili – si legge sul sito federale – l’orientamento della Federazione è di considerarle valide in parte, visto che non si sono svolte diverse manifestazioni utili al calcolo, e di dare peso specifico alle scelte da parte dei tecnici federali».