Il podio maschile ©Ufficio Stampa Fisi AOC

A Bardonecchia tempo di slalom Fis: in programma la prima delle due gare in calendario. Grazie a una superba seconda manche, Sophie Mathiou (Carabinieri) recupera una posizione e va a vincere con un vantaggio di 1.26 sulla portacolori del Cus Parma, Alice Pazzaglia e di 1.81 su Marika Mascherona del Bormio. Quarta posizione per Carole Agnelli del Club de Ski, terza Giovani, quinta per Emilia Mondinelli del Sansicario, prima tra le Aspiranti. Podio Aspiranti che si completa con Melissa Astegiano dell’Equipe Limone, ottava, e Matilde Lorenzi del Sestriere, undicesima. Nelle prime dieci Chiara Cittone dello Ski Team Cesana, sesta, Carlotta Marcora del Bormio, settima, Nadine Brunet dell’Aosta, nona e la portoghese Guerillot, decima.
Al maschile, successo del francese Leo Mollard con 65 centesimi di vantaggio su Alessandro Pizio dei Carabinieri; terzo a 1.92 Corrado Barbera dello Ski College Limone, quarto Riccardo Allegrini dei Carabinieri, quinto Stefano Cordone dell’Equipe Limone. Completano la top ten, Alessandro Salini del Bormio, il greco Proios, il britannico Todd-Saunders, Luca Benetton del Val Palot e Goffredo Mammarella dei Carabinieri. Primo Aspirante Leonardo Rigamonti del Sansicario (14°), secondo Filippo Segala dello Chamolè (23°), terzo Pietro Tranchina dello Ski Team Cesana (27°). Una curiosità, infine: in gara anche il fratello minore, classe 2000, di Alexis Pinturault, Cedric, sedicesimo al traguardo.

Il podio femminile ©Ufficio Stampa Fisi AOC