Simon Maurberger

L’infortunio di Andrea Ballerin lascia tutti con l’amaro in bocca. Non solo il Ballero, ma tutto l’ambiente del team azzurro che ha perso una pedina importante con il posto fisso in Coppa del Mondo. «Una spigolata banale mentre si fermava nell’ultimo giorno di allenamento a Saas Fee, davvero un peccato», sentenzia il nuovo responsabile delle discipline tecniche Roberto Lorenzi. Avendo il posto fisso quindi un posto nominale conquistato lo scorso anno in Coppa Europa, nessun azzurro potrà sostituire l’infortunato Ballerin in Coppa del Mondo. Così saranno solo sette i ragazzi in cerca di gloria nel primo atto di Coppa del Mondo di Sölden domenica 27.

FORMAZIONE – E allora torna a galla il tema della scelta fra Giovanni Borsotti, Hannes Zingerle (entrambi squadra A) e Giulio Bosca (inserito qiuest’anno fra gli atleti di interesse nazionale). Tuttavia si dovrebbe andare verso una scelta tecnica che maturerà dagli allenamenti della prossima settimana, non da una selezione a cronometro. Sicuri invece di gareggiare in Austria Manfred Moelgg, Luca De Aliprandini, Riccardo Tonetti, Simon Maurberger e Dominik Paris. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.