Alex Hofer

Alex Hofer è pronto per ripartire. Dopo l’esclusione dalla squadra nazionale, l’altoatesino di Castelrotto si sta allenando in Val Senales con il gruppo sportivo delle Fiamme Gialle. Settimana prossima Hofer si cimenterà nelle gare Fis di Solda all’Ortles in cerca di una convocazione per la Coppa Europa. E si, Solda come due anni fa, Solda purgatorio, rampa di lancio, primo atto della stagione per rilanciarsi e ripartire davvero. Proprio 24 mesi fa in questo angolo occidentale di Alto Adige, Alex si impose nel gigante che era valido come selezione per il circuito continentale. Da quel momento podi e vittorie in Coppa Europa e il ritorno in squadra nazionale e le prime gare di Coppa del Mondo. Pazzesco. Ma dall’altare alla polvere, dai trionfi a momenti davvero duri dove questo giovanotto del ’94 ha perso la bussola a causa anche di un problema all’anca e di un trattamento a dir poco gelido da parte della federazione. E adesso Hofer proprio come due anni fa, è pronto a lasciare di nuovo il segno, a dimostrare che non bisogna mai mollare. 

ECCO HOFI – Ci dice Alex: «Ho una grande voglia di mettermi in mostra a Solda e lanciare il segno subito in Coppa Europa. Due anni fa è iniziata una grande favola, ora devo riprovarci. Ho passato momenti difficili, ora l’anca dolorante va molto meglio. Mi sono allenato in Nuova Zelanda questa estate gareggiando anche, ora sono a tutti gli effetti nel team della Finanza con Cristian Deville e Roberto Griot come tecnici. Sono pronto a giocarmi tutte le mie carte a Solda e sono davvero motivato». 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.