Aksel Lund Svindal ©Agence Zoom

Si allunga sempre di più la lista degli atleti che non saranno al via del gigante di Soelden. Nei giorni scorsi hanno alzato bandiera bianca anche i norvegesi Aksel Lund Svindal e Alexander Aamodt Kilde, così come l’austriaco Philipp Schoerghofer.

Aksel Lund Svindal in ospedale (@Pag. FB ufficiale)

SVINDAL – Il vichingo norvegese, in un lungo post su Facebook dice di non essere ancora pronto a rientrare in gara. «Siamo a ottobre e l’apertura della Coppa del Mondo è tra meno di una settimana – scrive -. Come l’anno passato a Soelden non ci sarò. È troppo presto per me e non ho avuto molto tempo per allenarmi in gigante. Con poco allenamento e un ginocchio che non può prendersi troppi rischi, meglio concentrarsi sulle prove di velocità».

Aleksander Aamodt Kilde all’attacco sulla Saslong ©Agence Zoom

KILDE – Dopo una caduta in allenamento, anche il compagno di squadra Kilde preferisce non prendersi troppi rischi. Per lui piccola commozione celebrale, «la mia testa ha bisogno di riposare», dice su Facebook. Come Svindal, anche Kilde dovrebbe tornare per Lake Louise.

Philipp Schoerghofer ©Agence Zoom

SCHOERGHOFER – Anche Schoerghofer non sarà al cancelletto di partenza della prima gara di Coppa del Mondo. Il gigantista, 34 anni, ha problemi alla cartilagine del ginocchio. «Saltare una gara in casa è sempre doloroso». Dovrebbe tornare per il secondo gigante stagionale.  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.