Slalom Folgaria, il timbro di Testa sul Gran Premio Italia Senior. Nei Giovani Hell precede Sorio e Nardi

Sulle nevi trentine di Folgaria è tempo di slalom FIS e di Gran Premio Italia Senior e Junior. Nel primo appuntamento è Riccardo Tonetti ad aggiudicarsi la classifica assoluta. Sul podio con l’atleta della squadra A, davvero in una forma sfavillante dopo una prima manche a Wengen di ottimo livello, a tre decimi c’è Alex Vinatzer, portacolori della #BrigataProsch. Sul gradino più basso del podio a 1.16 l’atleta di interesse nazionale Fabian Bacher. Perde il podio per 3 centesimi un altro atleta di Coppa del Mondo a caccia di punti, Giuliano Razzoli.

GUARDA LA CLASSIFICA

Sesto Simon Maurberg, poi per trovare un italiano in calssifica doobiamo scendere al tredicesimo posto. Stiamo parlando di Andrea Testa, sci club Goggi: il bergamasco, uno dei  rappresentanti della truppa degli #InossidabiliSenior, si porta a casa il Gran Premio Italia Senior. Quattordicesimo Andrea Squassino, team Coppa Europa. Quindicesimo e primo al Gran Premio Junior l’altoatesino Damian Hell, Fiamme Oro. Sul podio GPI Giovani ci salgono Francesco Sorio, Ski Racning Camp, e Tommaso Nardi, Ski Dreams Nidec.

Altre news

Roberta Melesi lancia un bel segnale: «Ho tirato fuori quello che sto costruendo»

Dietro a Marta Bassino e Federica Brignone (ieri nona con alcune sequenze buone e altre da rivedere) c'è qualcosa che si muove. Ed è una bellissima notizia per il gigante azzurro e più in generale per tutto il movimento....

Divertimento e spensieratezza le parole d’ordine di Marta Bassino

Prima di Soelden, gli addetti ai lavori che hanno avuto modo di seguire le atlete in pista, parlavano di due atlete in grande forma: la svedese Sara Hector (ieri terza) e l'azzurra Marta Bassino. Ma poi quel gigante sul...

Kilde apre le danze della velocità con un successo a Lake Louise

La prima discesa della stagione è nel segno di Aleksander Aamodt Kilde. A Lake Louise il maltempo concede una tregua: visibilità spesso piatta, a volte con il sole, ma pista bella compatta. Il norvegese, con il pettorale 6, primo...

Killington: Bassino seconda dietro solo a Gut-Behrami. Nona Brignone, Melesi ottima 11a, primi punti per Colturi

È di Lara Gut-Behrami il primo gigante della stagione. L'elvetica ha vinto la prova di Killington - con partenza abbassata per il vento - con soli 7/100 sull'azzurra Marta Bassino che centra subito il podio, il ventiduesimo della sua...