Si rivede Giuliano Razzoli

Allo Stelvio nuovo raduno degli slalomisti

Giuliano Razzoli torna a sciare. Lo slalomista di Villa Minozzo è reduce infatti da un lungo periodo di stop, a causa di un problema al quadricipite della gamba destra. Solo dopo una settimana di lavoro in Argentina, è rientrato in Italia. E solo questa mattina il primo giorno con la squadra, senza tuttavia affrontare i pali da slalom. «Non credevo che il periodo di recupero fosse ancora così lungo. Rientrato da Ushuaia ho fatto fino ad oggi quattro settimane di fisioterapia. Si pensava che il problema si potesse risolvere più velocemente,  invece…». Lo slalomista emiliano ci ha dato dentro con laser, tecarterapia, esercizi in acqua. «Ora va un po’ meglio, sono salito allo Stelvio per vedere a che punto sono. Questa mattina le sensazioni sono buone, anche se ho sciato in campo libero e mi sono cimentato fra i ciuffetti disegnati sul Payer. Le sensazioni sono discrete, ma a tirare mi fa ancora un po’ male la coscia destra». ‘Razzo’ guarda a Levi, metà novembre. «Spero proprio di essere a posto per l’esordio in Lapponia. Peccato, però: ho saltato quasi tutta la preparazione estiva». Con Razzoli, al Passo dello Stelvio si sono allenati in slalom anche Giorgio Rocca e Patrick Thaler, agli ordini di Max Carca e Cesare Pastore. I tre si fermeranno sul ghiacciaio valtellinese fino a venerdì. Oggi e domani sono in programma anche sessioni di allenamento pomeridiane. Dopo lo Stelvio, una settimana di pausa e poi sulla neve a Sölden dal 26 al 29.

Altre news

Settembre, mese di elezioni nei Comitati regionali. Nuova assemblea in FVG?

Un mese intenso per le elezioni del rinnovo dei consigli regionali della Fisi. Il 3 settembre si apre a Milano (all’Auditorium Testori del Palazzo Regione Lombardia) e a Roma (nel Palazzo delle Federazioni Sportive) con le assemblee elettive di...

Uk Sport taglia i fondi, gli inglesi della neve tremano e Ryding lancia un crowdfunding

Quale futuro per gli sport invernali britannici? Non roseo, come ha comunicato la stessa GB Snowboard (Federazione) ai suoi atleti. Sci alpino, fondo e nordico paralimpico non sarebbero più ritenuti idonei, dalla UK Sport, per ricevere i finanziamenti del...

Nello skiroom azzurro di Landgraaf

Ore e ore dietro agli sci. Lo fanno sempre, a maggior ragione quando sono in raduno negli skidome, dove il filo si mangia in fretta. Lavoro frenetico per gli skiman, che a volte non hanno avuto neppure il tempo...

Il ritorno di Peterlini: «Tanto, ma tanto lavoro dopo due operazioni»

«Sono tornata». Martina Peterlini ha rimesso gli sci ai piedi nei giorni scorsi. Lo ha fatto dopo un lungo stop, durato quasi otto mesi da quel 16 dicembre dello scorso anno, quando nello slalom di Coppa Europa di Valle...