L’altoatesina di Vipiteno aveva vinto il Grand Prix nel 2012-2013

Si chiude l’avventura nello sci agonistico per Carmen Geyr, poliziotta altoatesina di Vipiteno, classe ’92, promettente slalomista vincitrice del Grand Prix Italia nel 2012-2013, grazie al quale si era assicurata la possibilità di gareggiare in Nazionale. Lo ha annunciato lei stessa sui social network: «Si chiude la mia cariera – ha scritto – vorrei ringraziare di cuore tutti coloro che mi hanno aiutato a sostenere la mia passione (..)». 

CARRIERA – Per Carmen, 24 gare in Coppa Europa tra 2012 e 2014, due piazzamenti a punti, entrambi in slalom: 24esima a Levi e 21esima a Bad Wiesse. Due bronzi ai Campionati nazionali jr.: in gigante nel 2009, a Pila, in Supercombinata nel 2012 a Caspoggio.

Buona vita, Carmen!