Sempre in tanti al Trofeo Biberon

Tre giorni di gare a Forni di Sopra per il Trofeo Biberon, giunto all’edizione numero 38, la manifestazione dedicata ai Pulcini, organizzata dallo sci club 70, con il sostegno di PromoTurismoFVG.

Partenza venerdì con lo slalom, Cuccioli in due manche, Baby in un’unica run con i pali nani. Nei più piccoli vittorie di Federica De Franceschi (Cimenti), Giorgio Zanardi (18), Carolina Jakominic (70) e del croato Luka Filipec, nei Cuccioli sono saliti sul gradino più alto del podio Letizia Callea (70), il polacco Mateusz Kalwa, la croata Kim Vrdoljak e Leonardo Zanitzer (Monte Lussari).
Sabato spazio al gigante. Tra i Cuccioli 1 la vittoria è andata a Letizia Callea e Francesco Calignano (entrambi dello sci club 70) mentre nei Cuccioli 2 oro per i polacchi Iga Kazmarek e Tymoteusz Ormaniec. Nella gara dei più piccoli, con la partenza abbassata, sul gradino più alto del podio sono saliti Alice Tuveri (70), il croato Vigo Jurincic, Tinkara Cebulec (Brdina Smucarsk Trieste) e Viktor Summerer (Drei Zinnen), Giulia Paravia (Monte Dauda), Giorgio Zanardi (18), Cristina Zorzetto (70) e Mattia Telesforo (1) rispettivamente nelle categorie SuperBaby 1 e 2, Baby 1 e 2.
Chiusura domenica con il team event della categoria Cuccioli. Sulla Cimacuta di Forni di Sopra. Vittoria per la squadra A dello Sci club 70 che si è imposto sul Bachmann Sport College di Tarvisio. Terzo il team B del 70.

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...