Bruno fra due sue atlete questo inverno

Se ne è andato all’improvviso Bruno. Ha salutato tutti proprio durante l’ennesima trasferta. La neve il suo ambiente naturale, la sua casa. Lo sci agonistico la sua vita. E’ successo a Falcade – Passo San Pellegrino ai Campionati Italiani Aspiranti. Un infarto ha stroncato la vita di Bruno Seletto, uomo d’esperienza, coach navigato, protagonista di mille avventure  mosso da una passione enorme per la sua professione. Un abbraccio a Erik e Alain, i figli che hanno girato con lui mezzo mondo e oggi allenano rispettivamente nazionale francese di velocità e lo sci club di casa, gli Azzurri del Cervino. Piemontese della Valsesia di nascita, praticamente di Cervinia e valdostano d’adozione. Ciao Bruno…