'Sciata in pista' a Trysil: domani gigante

Domani parte la Coppa Europa maschile

Oggi sulle nevi norvegesi di Trysil ‘sciata in pista’ prima del gigante di domani, la prima gara di Coppa Europa. Prima manche alle 10 e seconda alle 13. «Abbiamo effettuato la ‘sciata in pista’, quasi un’ora. La temperatura si è alzata ma non dovrebbero esserci problemi per la pista. Siamo pronti, il pendio è medio ripido, eccezion fatta per le prime quattro porte dove c’è da spingere. Siamo consapevoli di esserci preparati bene anche se aspettiamo il verdetto della prima gara», ha fatto sapere Devid Salvadori, il responsabile del team C&B. Al via Alex Zingerle, Guglielmo Bosca, Giordano Ronci, Emanuele Buzzi, Stefano Baruffaldi, Michael Eisath, Tommaso Sala, quindi i poliziotti Marco Manfrini ed Andrea Ballerin ed il carabiniere Adam Peraudo. In slalom domenica dentro Riccardo Tonetti e Thierry Marguerettaz dell’Esercito e fuori Bosca e Buzzi.
 

Altre news

Ecco i 18 nuovi istruttori nazionali. C’è anche Nadia Fanchini

A Livigno, dopo 25 giorni di corso totali e in seguito ad un anno dall'esame di selezione, si sono svolti gli esami finali per i nuovi pretendenti istruttori nazionali di sci alpino. Sono 18 e fra questi c'è anche...

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar dà ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha giudicato i...