Scattano gli Eyof. Fedriga, presidente Regione FVG: «Grande vetrina per il territorio e festa dello sport»

Il salone di rappresentanza della regione Friuli Venezia Giulia, in piazza dell’Unita’ d’Italia a Trieste, ha ospitato la conferenza stampa di presentazione della sedicesima edizione invernale del Festival Olimpico della Gioventù Europea EYOF, che verrà andrà in scena fino al 28 gennaio.

Il presidente del COE (Comitati Olimpici Europei), Spyros Capralos ha voluto ringraziare la regione FVG che ha già organizzato nel 2005, a Lignano Sabbiadoro, una grande edizione estiva. Il presidente del CO EYOF 2023, Maurizio Dunnhofer ha ringraziato chi ha permesso la realizzazione di questo sogno. Dal COE, al CONI, al presidente Fedriga, alle società sportive e sci club senza dimenticare i 1200 volontari. Ed ha affermato «Un format itinerante e transfrontaliero, che sarà untrampolino di lancio per molti atleti. Una kermesse che vedrà trasmessa in diretta streaming e che sarà un momento importante di socializzazione e crescita dei giovani partecipanti».

Il presidente del FV, Massimiliano Fedriga si è detto orgoglioso di aver portato in regione questa grande manifestazione sportiva dedicata ai giovani. E sostiene: «EYOF 2023 ci ha permesso di ammodernare l’impiantistica e le strutture già esistenti con politiche attente alla sostenibilità e investimenti proiettati al prossimo futuro. EYO F2023 sarà un perfetto lancio per i giochi olimpici invernali di Milano Cortina 2026»

 

Tutte le informazioni sono disponibili su www.eyof2023.it

Altre news

Se ne è andata Elena Fanchini

È morta Elena Fanchini, ex sciatrice che lottava contro un tumore, 37 anni. Era malata da tempo e Sofia Goggia le aveva dedicato la vittoria della discesa di Cortina d'Ampezzo. A gennaio del 2018 aveva annunciato che avrebbe lasciato lo...

Marta superGigante: «Una vittoria di peso, ho studiato la discesa di Vonn alle Finali 2015»

Isolde Kostner oro a Sestriere nel 1997, Marta Bassino oro a Méribel nel 2023. Ventisei anni dopo l’Italia torna sul gradino più alto del podio nel superG, una disciplina che la cuneese ha sempre fatto, ma che ultimamente le...

Kilde precede Innerhofer nella prima prova della discesa di Courchevel

Aleksander Aamodt Kilde ha realizzato il miglior tempo nella prima prova cronometrata della discesa maschile di Courchevel. Il norvegese ha impiegato 1’48”81 per affrontare l’Eclypse, affrontando a gran velocità i lunghi curvoni del “Mur du Son”. Christof Innerhofer è stato...

Il capolavoro di Marta – fotogallery

    Che spettacolo, che sciata, che capolavoro! Marta Bassino si prende uno strepitoso oro nel superG dei Campionati Mondiali di Courchevel-Méribel. Una sciata splendida, una prestazione che tiene a 11/100 una certa Mikaela Shiffrin.