Il podio

Chi ferma Elena Dolmen? L’ex forestale (non passata ai carabinieri) e punto di forza del Comitato Veneto di Paolo Zardini conquista un’altra vittoria. Dopo aver vinto la combinata alpina e la discesa, la ’97  tesserata per il Domegge, si aggiudica anche il superG di Sarentino valido per il Gran Premio Italia. La FIS è stata vinta Michaela Wenig che ha staccato di 35 l’atleta di interesse nazionale Anna Hofer. Terza a 44 Dolmen, leader della classifica GPI di velocità. Quarta piazza per l’azzurra Federica Sosio, quinto tempo per Teresa Runggaldier: la gardenese del Comitato Alto Adige è seconda in superG. Sesta Carlotta Da Canal, ASIVA – Chamolè, terza GPI. Settima la spagnola Julia Bargallo, ottava e quarta GPI Giulia Demetz, Comitato Alto Adige. Quindi a chiudere la top ten ecco le azzurre Asja Zenere e Nadia Delago. La quinta GPI è la finanziere del Comitato Trentino Sara Dellantonio, undicesima assoluta.

GUARDA LA CLASSIFICA

In pista anche i ragazzi con il superG FIS, non valido tuttavia come Gran Premio Italia. Lo svizzero Ralph Weber ha staccato i nostri jet della squadra A, seppur di poco. A 16 centesimi c’è Emanuele Buzzi e a 20 Guglielmo Bosca. Sesto Davide Cazzaniga, Esercito, nono l’atleta di interesse nazionale Werner Heel, decimo invece l’azzurro Matteo De Vettori.

GUARDA LA CLASSIFICA 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.