«Sarà un’edizione del Fosson da record»

Memorial Fosson, si parte. I club sono arrivati in Valle d’Aosta, a Pila sono giorni intensi per la preparazione dei tracciati, palcoscenico delle gare da lunedì a mercoledì. «Un’edizione record – racconta il presidente dello sci club Aosta, Massimo Raffaelli – non abbiamo mai avuto così tanti iscritti». Sarà perché in palio c’è l’ultimo scudetto della stagione, visto che il Fosson sarà per la prima volta Criterium Italiano a squadre. «Sicuramente questo riconoscimento che abbiamo avuto è molto importante – prosegue Massimo Raffaelli – ma siamo a metà aprile e dopo una stagione molto impegnativa. Non era scontato che così tanti avessero voglia di chiudere la stagione da noi. Magari cercheremo in futuro di anticipare un po’ la data». Invece no, sono oltre seicento i concorrenti iscritti. «Un bel numero, davvero un bel numero. Siamo pronti con l’allestimento di ben quattro tracciati di gare, tutti preparati al meglio». 

Lunedì si inizia con il gigante Allieve sulla pista Leissé e quello Allievi sulla Renato Rosa e con lo slalom Ragazzi tra La Nouva e l’adiacente Châtelaine. Martedì stesso identico programma, ma con le categorie che si invertiranno. Programma ancora in via di definizione per mercoledì. «Abbiamo in testa un piano B, viste le previsioni meteo, una sorpresa per chiudere al meglio il Fosson: in fondo stiamo parlando sempre di un campionato italiano». 

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE