Sarà ancora Coppa del Mondo sulle nevi della Vialattea

Lo annuncia alla fine della sua relazione il presidente della Sestrieres, Giovanni Brasso: la Coppa del Mondo torna al Colle. La stagione della Vialattea, presentata venerdì mattina a Torino, si apre dunque con il ritorno del circo bianco. Forte del successo dell’edizione 2022, con circa 25.000 spettatori nei due giorni, al parterre di gara e lungo la pista, e con una audience televisiva di 65 milioni di persone nel mondo – nonostante la sovrapposizione con i Campionati Mondiali di calcio – Sestriere ha avanzato la richiesta alla Fis, accolta con l’inserimento a febbraio 2025, nel calendario provvisorio che verrà ufficializzato nel prossimo congresso. L’attività a livello organizzativo prosegue anche quest’inverno con due giganti di Coppa Europa femminile in programma lunedì 8 e martedì 9 gennaio 2024, oltre al classico Uovo d’Oro e alle finali del Gran Premio Giovanissimi.

La stagione invernale intanto è alle porte non senza novità, presentate da Luisella Bourlot, direttore generale della Sestrieres. L’investimento più importante riguarda l’innevamento artificiale: un progetto pluriennale che nel corso dell’estate 2023 è iniziato con la prima fase del rinnovamento della rete nell’area sciistica di Sestriere, nella zona Alpette; un intervento che ha comportato il rifacimento di circa 7.500 metri di impianto che proseguirà nella seconda con altri 4.000 metri, sino alla terza e quarta fase con circa 12.000. Con un percorso mirato e scientifico: Vialattea e Bardonecchia, infatti, sono i primi comprensori sciistici italiani che hanno voluto il monitoraggio di ClimSnow, il Centro studi sulla neve di Météo-France, che monitora la situazione nivologica in 181 stazioni, con previsioni sino al 2050, proponendo così elementi concreti sulle soluzioni per gli operatori in vista dei loro investimenti. Uno studio presentato da Luca Mercalli, presidente della Società Meteorologica Italiana e Carlo Carmagnola, ricercatore dell’Università di Grenoble.

Una Vialattea che punta anche sulla tecnologia. Dalla prossima stagione sciistica, debutterà la nuovissima app Vialattea, una piattaforma che, oltre alle funzioni di tipo informativo sul comprensorio con aggiornamenti in tempo reale su piste e impianti, e la disponibilità di mappe interattive, permette di tracciare le giornate sulla neve, ottenendo statistiche dettagliate con accesso alla community Skitude.
Inoltre sono anche stati introdotti nuovi Ticket Kiosk, casse automatiche di ultima generazione dove si potranno acquistare in autonomia ventiquattro ore su ventiquattro numerose tipologie di skipass. Verranno così allestiti sei Smart Points nelle varie località del comprensorio che agevoleranno notevolmente le fasi di acquisto, riducendo di conseguenza i tempi di attesa alle casse.
Da sabato 21 ottobre si apre la vendita promozionale dello skipass stagionale; sul sito vialattea.it si potranno trovare tutte le informazioni.

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...