Il podio del superG di Santa ©Pez

Splende il sole in Valtellina e così davvero ottime le condizioni per la seconda giornata di Coppa Europa by Onlus Cancro Primo Aiuto a Santa Caterina Valfurva. Sulla pista Deborah Compagnoni gli azzurri interpretano sicuramente meglio il superG rispetto alla combinata e piazzano un brillante Alexander Prast al quinto posto e Florian Schieder all’ottavo, entrambi della squadra azzurra B di Lorenzo Galli. Quindi decimo l’atleta di interesse nazionale Pietro Zazzi: il bormino del Reit Ski Team Bormio coglie il miglior risultato nel circuito continentale. 

Alexander Prast ©Pez

Nel primo superG della stagione troviamo sul gradino più alto del podio lo svizzero Ralph Weber. L’elvetico brucia per l’inezia di tre centesimi l’austriaco Niklas Koeck e il francese Nils Alphand, figlio del grande Luc, di 8 centesimi. Ancora Austria al quarto, sesto settimo e nono posto con Raphael Haaser, Manuel Traninger, Julian Schuetter e Daniel Hemetsberger. A 96 centesimi in sedicesima piazza Guglielmo Bosca: Gugu è finalmente recuperato e ora deve risalire posizioni. Sta bene e può farlo. Ventesimo Nicolò Molteni a 1.06, a dimostrazione di una gara davvero tirata. 

GUARDA LA CLASSIFICA DEL SUPERG DI SANTA CATERINA 

GUARDA BOSCA NEL VIDEO 

Al ventitreesimo posto Matteo Vaghi, l’#inossidabilesenior griffato Chamolè, ieri migliore italiano in combinata al ventesimo posto. Escluso dai carabinieri, il milanese di Bovisio Masciago tiene duro e visto la due giorni valtellinese possiamo dire che ha fatto bene. Nei trenta anche il rientrante Davide Cazzaniga ventottesimo. Stava facendo ua buona gara Federico Paini ma dopo il settimo tempo al secondo intermedio è deragliato. Più indietro Henri Battilani in quarantatreesima piazza. 

GUARDA VAGHI NEL VIDEO 

Quindi Tobias Knollseisen 48°, Matteo Pradal 49°, Matteo Franzoso 53° Luca Resinelli 56°, Marco Abruzzese 58°, Enrico Giacomelli 59°, Alessio Bonardi 60°. Più attardati Andrea Maddii, Francesco Gatto, Davide Filippi, Mattia Cason 66°, Hugo Mittermair, Simon Talacci, Alessandro Zanni, Manuel Prantl, Elia Facchini, Edoardo d’Amico, Giovanni Vanino e Federico Scussel. Out Martino Rizzi e Aron Lunger. 

GUARDA GATTO NEL VIDEO 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.