Sophie Mathiou in azione

Ai Campionati Italiani Aspiranti sorride ancora la Valle d’Aosta. Lo slalom femminile – disputato di prima mattina all’Alpe Lusia – è stato vinto da Sophie Mathiou, atleta dello ski club Pila e una delle 2002 più promettenti a livello italiano. Al primo anno di categoria, la valdostana di Gressan si è imposta dopo una seconda manche in rimonta. Era quinta a metà gara, poi ha dato la stoccata vincente nella seconda discesa chiudendo in 1’35″06 e precedendo di 19/100 la trentina Camilla Vianello, atleta del Città di Rovereto e un un po’ la sorpresa di giornata. Medaglia di bronzo per Martina Piaggio del Mondolè Ski Team, terza a 45/100 dalla vetta. Fuori dalla zona medaglie Matilde Gavazzi, la toscana che era leader a metà gara e che è arretrata fino al settimo posto.

A Passo San Pellegrino invece grande giornata per lo Ski College Veneto che sulla pista ‘di casa’ piazza una grande doppietta. A firmare il risultato sono stati Giovanni Franzoni e Federico Scussel, separati di soli 14/100. Il terzo gradino del podio, che vale il bronzo, è invece stato conquistato da Marco Abbruzzese, anche lui atleta al primo anno di categoria e bravo a chiudere a 56/100 dalla vetta. Anche lui, come la Piaggio, rappresenta il Mondolè Ski Team. 

Domani ultima giornata di gare ai Campionati Italiani. Le migliori 32 ragazze parteciperanno allo slalom parallelo a Falcade, gli uomini torneranno sulla pista La Volata di Passo San Pellegrino per il superG. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.