Sabato il "Giorgio Rocca Happy Day"

A Livigno l'addio ufficiale di Rocca con Razzoli e Tomba

Si chiama Giorgio Rocca Happy Day l’evento di fine carriera di Giorgio Rocca. Sabato prossimo il vincitore della Coppa del Mondo di slalom 2006 festeggierà a Livigno con Alberto Tomba, Giuliano Razzoli, gli amici di sempre, il fan club e i giornalisti che lo hanno seguito nella sua avventura. Tuttavia i veri ospiti saranno i bambini degli sci club dell’Abruzzo, che saranno ospitati dalle famiglie di Livigno e potranno sciare con Giorgio Rocca per tutto il fine settimana. Lungo la pista Monte Sponda nella ski area Mottolino sabato sarà disputata la gara di gigante. La quota di iscrizione è di € 10,00 (il costo dello skipass per chi non lo avesse è di 10,00 €) ed il ricavato della giornata sarà devoluto alla “Comunità 24 Luglio Handicappati e non Onlus” dell’Aquila, per la costruzione di una nuova sede.Ecco il pr4ogramma dettagliato: ore 08.30: Ritrovo e ritiro pettorali presso la partenza della seggiovia Teola-Pianoni Bass. 9.15: Inizio della gara c/o Monte Spond.11.00: Surprise. 12.30-14.00: Pranzo al M’eating Point Mottolino. 15.00: Premiazioni. 20.30: Cena di Gala. Dalle ore 23.00 Serata conclusiva presso il Miky’s Pub di Livigno.

 
 

Altre news

Settembre, mese di elezioni nei Comitati regionali. Nuova assemblea in FVG?

Un mese intenso per le elezioni del rinnovo dei consigli regionali della Fisi. Il 3 settembre si apre a Milano (all’Auditorium Testori del Palazzo Regione Lombardia) e a Roma (nel Palazzo delle Federazioni Sportive) con le assemblee elettive di...

Uk Sport taglia i fondi, gli inglesi della neve tremano e Ryding lancia un crowdfunding

Quale futuro per gli sport invernali britannici? Non roseo, come ha comunicato la stessa GB Snowboard (Federazione) ai suoi atleti. Sci alpino, fondo e nordico paralimpico non sarebbero più ritenuti idonei, dalla UK Sport, per ricevere i finanziamenti del...

Nello skiroom azzurro di Landgraaf

Ore e ore dietro agli sci. Lo fanno sempre, a maggior ragione quando sono in raduno negli skidome, dove il filo si mangia in fretta. Lavoro frenetico per gli skiman, che a volte non hanno avuto neppure il tempo...

Il ritorno di Peterlini: «Tanto, ma tanto lavoro dopo due operazioni»

«Sono tornata». Martina Peterlini ha rimesso gli sci ai piedi nei giorni scorsi. Lo ha fatto dopo un lungo stop, durato quasi otto mesi da quel 16 dicembre dello scorso anno, quando nello slalom di Coppa Europa di Valle...