Roulin-Boisset: vittoria per due nel superG di Narvik. “Posto fisso” per Schieder, è 3° di specialità dietro agli elvetici

Cala il sipario sul circuito di Coppa Europa. Questa mattina a Narvik si è disputato il superG maschile, ultima gara del programma. Festa per due in Norvegia, per due svizzeri addirittura, con Gilles Roulin e Arnaud Boisset che terminano appaiati con lo stesso crono. Un minuto 04’52” per chiudere il tracciato e aggiudicarsi il successo a braccetto, nove centesimi più veloci del francese Leo Ducros. 

Il migliore azzurro è Florian Schieder, che si piazza in nona posizione a 40/100 dalla vetta; appena dietro, undicesimo, Nicolò Molteni, a 67/100. Ventunesimo Benjamin Alliod, 30° Pietro Zazzi, 33° Emanuele Buzzi, 36° Marco Abbruzzese, 38° Mattia Cason, 40° Simon Talacci e 44° Gregorio Bernardi. Fuori Matteo Franzoso e Federico Scussel, non è partito Giovanni Borsotti. 

Tripletta svizzera nella classifica generale di Coppa Europa: vittoria per Josua Mettler con 856 punti, a precedere Marco Kohler (602) e Arnaud Boisset (560). In superG la grande protagonista è sempre la Svizzera, che piazza in prima e seconda posizione Arnaud Boisset (458) e Gilles Roulin (433); a completare il podio e a conquistare l’ultimo posto fisso è Florian Schieder, con 383 punti. Una grande stagione per l’azzurro, ormai una certezza della velocità. 

Altre news

Meillard sfreccia nello slalom di Aspen. Podio per Strasser e Kristoffersen

Dopo i due secondi posti nei giganti dietro a Marco Odermatt, Loic Meillard riesce ad imporsi nello slalom di Aspen, Colorado, e vince per la prima volta fra i pali stretti. Il capofila della prima run, il francese Clement...

Noel comanda in prima nello slalom. 8° Sala

Dopo i giganti, ecco lo slalom sulle nevi del Colorado ad Aspen: il francese Clement Noel stacca di 27 centesimi lo svizzero Loic Meillard, reduce da due podi fra le porte larghe. Poi i distacchi aumentano: il 3° è...

Brignone vola nella nebbia di Kvitfjell: vittoria di coraggio nel superG. «Mi diverto e non voglio smettere»

Un capolavoro in mezzo alla nebbia, una prova di forza e di coraggio. Federica Brignone vince il secondo superG di Kvitfjell, una maratona durata oltre due ore e mezza, colpa della nebbia che per tutta la mattinata andava e...

Aspen, Odermatt imbattibile: 12 trionfi consecutivi in gigante. Davanti gli azzurri: 4° De Aliprandini, 5° Vinatzer

Senza parole. Marco Odermatt è semplicemente imbattibile in gigante. Di tutti colori ne combina lo svizzero sul ghiaccio del Colorado nella seconda run, ma vince sempre e comunque. E sono 12 i successi di fila in gigante. Ha fatto...