Roda: «Rientro e incontro Marsaglia. Brignone? Non commento»

Non solo il bilancio, comunque positivo con nove medaglie totali anche se dal settore maschile della velocità dell’alpino si aspettava qualcosa di più, ma il presidente Fisi Flavio Roda tocca altri argomenti che sono stati in agenda nel periodo olimpico. Il bolognese sul caso Brignone-Goggia non vuole soffermarsi tuttavia più di tanto. Non lo ritiene un caso innanzitutto. Sorride, alza le braccia e ci dice. «Siete così sicuri che agli atleti interessino queste faccende? Se sono state dette frasi insensate non ci voglio entrare, sono dichiarazioni personali. Chi ha sostenuto quelle cose si prenderà le sue responsabilità». Una frecciata a mamma Brignone che nei giorni passati è stata in polemica con Goggia perché ritenuta egocentrica e il suo infortunio non così grave? Quasi sicuramente si. Allontana le polemiche e fa bene su questa questione. Perfino Federica e il fratello Davide (suo coach) avrebbero preso le distanze. E Sofia inoltre aveva così liquidato la questione con un «parlano le risonanze magnetiche».

Un altra questione è il caso Marsaglia-Casse. Ecco la posizione di Roda, molto tranquillo mentre la sostiene: «Ho parlato con Matteo al telefono e ci siamo dati appuntamento al mio arrivo in Italia. Sono questioni che risolveremo all’interno della federazione, davanti a una platea di giornalisti non mi sembra proprio idoneo». Sul caso del contingente di sette unità per lo sci maschile Roda ha preso posizione su un regolamento, quello olimpico, da rivedere: «Sarà rivisto sicuramente, le nazioni alpine, e comunque quelle più rappresentative, sosterranno che il nuovo regolamento che permetteva alle piccole nazioni di avere garanzie certe di partecipare ai Giochi subirà mutamenti. Un regolamento discutibile e quindi correggibile». Ma ci sono dei responsabili comunque sul fatto che, a conti fatti, l’Italia è stato il paese alpino meno rappresentato negli uomini? «I papabili per le medaglie c’erano tutti sia chiaro. Poi non sta proprio a me interessarmi di quel tipo di regolamenti…». Ogni riferimento è puramente casuale?

BEIJING NEWS

BEIJING VIDEO NEWS