Diversi punti di vista e diverse scelte per la gara a squadre

Il Team Event per nazioni prende sempre più forma, sembra piacere al pubblico e alle squadre fa gola perché ci sono comunque medaglie in palio. Ieri sono state assegnate quelle mondiali, ma in futuro questo evento potrebbe entrare anche ai Giochi Olimpici. Alcuni team hanno schierato i ‘big’ per cercare di conquistare l’oro o comunque salire sul podio, altri hanno forse voluto preservare le ‘punte di diamante’. Da un lato Brem, Hirscher, Hargin, Myhrer, Ligety, Rebensburg e Neureuther, tanto per citarne alcuni, in cerca di medaglie, dall’altra un Pinturault, Kristoffersen e la stessa Italia che forse hanno fatto scelte diverse.

RODA, PREPARARE ANCHE TEAM EVENT –  Il presidente FISI Flavio Roda è intervenuto in merito alla gara a squadre. «Crescono i consensi per questo format di gara – ha detto il presidente Flavio Roda – in futuro potrebbe anche portare medaglie olimpiche. L’impegno della FISI è quindi quello di preparare con più attenzione il team event e rendere competitiva la nostra squadra anche in questa gara».