Rebensburg in volo verso Killington, più sì che no per il gigante di sabato

La campionessa tedesca sarà presente negli Stati Uniti, ma deciderà solo dopo gli ultimi allenamenti in America se presentarsi o meno al cancelletto di partenza sabato per il gigante. C'è fiducia comunque

0
Viktoria Rebensburg (@Zoom agence)

Ha bruciato le tappe. Neanche due mesi dopo l’infortunio subito in allenamento in Austria, Viktoria Rebensburg potrebbe tornare a gareggiare in Coppa del Mondo già in America, dopo aver saltato l’opening stagionale di Soelden lo scorso 22 ottobre.

Viktoria Rebensburg in stampelle (@Pag. FB ufficiale Rebensburg)
Viktoria Rebensburg in stampelle (@Pag. FB ufficiale Rebensburg)

AMERICA – Dall’entourage della campionessa tedesca, oro olimpico a Vancouver 2010 in gigante e vincitrice di due coppe di specialità, trapela fiducia in vista della gara tra le porte larghe prevista sabato 26 novembre a Killington, Vermont, Stati Uniti. Nulla è ancora deciso, in ogni caso. Di sicuro c’è che proprio in giornata, martedì 22 novembre, Rebensburg volerà alla volta di Boston, da dove poi raggiungerà la località di gara in macchina. Se gli allenamenti degli ultimi giorni e la sciata in pista di venerdì lasceranno sensazioni positive, Viktoria si presenterà poi regolarmente al cancelletto di partenza, sabato. Le probabilità sembrano comunque alte, ma l’ultima parola verrà data solo a poche ore dal via.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.