Re 'Razzo', come Enrico V

L'olimpionico in una rievocazione storica con Tania Cagnotto

Una primavera ricca di impegni per l’olimpionico Giuliano Razzoli. Prima di raggiungere Novarello per il raduno atletico con la squadra azzurra, il reggiano di Villa Minozzo ha interpretato Enrico V nel 45° Corteo Storico Matildico"Rievocandum" Quattro Castella insieme a Matilde di Canossa interpretata da Tania Cagnotto.
L’incoronazione di Matilde di Canossa a Vice Regina d’Italia avvenuta nel 1111 per mano dell’Impetatore Enrico V è stato un passaggio storico che ha reso Quattro Castella e le terre matildiche reggiane il centro dei più importanti avvenimenti dell’Europa medioevale. Celebrare questi avvenimenti significa rinnovare l’amore per le proprie radici storiche e creare un legame tra i cittadini di oggi e le grandi gesta dei nostri predecessori. Interpreti del passato sono stati importanti attori, Valter Nudo, Gabriel Garco, Fabio Testi ed altri ancora. Nelle vesti di Matilde anche Emanuela Arcuri, Serena Autiere, Claudia Gerini, Valeria Marini. Bravo ‘Razzo’, davvero a proprio agio nel ruolo di Enrico V che ha interpretato in modo impeccabile: applausi fragorosi hanno accompagnato il suo ingresso ed emozionante è stata l’incoronazione di Matilde. Alla fine della rievocazione sono montati a cavallo. Al termine della rassegna Giuliano ha ricevuto i complimenti delle
autorità presenti e della direzione artistica.  

Altre news

Fondazione Cortina e Atomic, un futuro insieme

Fondazione Cortina scia con Atomic. È stato definito nei giorni scorsi l’accordo che lega l’azienda austriaca, punto di riferimento assoluto nel mondo dello sci, alla fondazione che ha raccolto l’eredità dei Campionati del mondo di sci alpino 2021 e...

A Bormio gli slalomisti preparano Val d’Isere. Forfait Razzoli

Domenica anche per gli slalomisti si alzerà il sipario sulla Coppa del Mondo. E i ragazzi di Simone Del Dio, Stefano Costazza e Fabio Bianco Dolino stanno effettuando la rifinitura per lo slalom di Val d'Isere sulle nevi valtellinesi...

L’austriaco Ploier vince il secondo superG di Santa Caterina; Schieder di nuovo quarto

L’austriaco Andreas Ploier si è regalato il primo successo in Coppa Europa. Su una Deborah Compagnoni tirata a lucido (grazie alle basse temperature della notte che hanno compattato il manto) si è preso una bellissima vittoria, sapendo ben interpretare...

Partita la stagione dello Ski Stadium Aloch. Con la novità dei Pro Ambassador Val di Fassa

La società del Consorzio Impianti Val di Fassa/Carezza, la Buffaure spa, ha aperto lo Ski Stadium Aloch. Ad aspettare la prima salita sulla seggiovia triposto, già tante squadre nazionali: Italia, Svezia e Giappone. Sono state giornate molto intense quelle...