L'olimpionico sta meglio, deciderà però nelle prossime ore

Giuliano Razzoli lunedì è stato sottoposto ad una risonanza magnetica alla schiena: anche se l’esame ha escluso patologie gravi, ‘Razzo’ non è certo al meglio dopo il ‘colpo della strega’ di Zagabria. L’eroe di Vancouver in questi giorni sta lavorando fra piscina e fisioterapia a Reggio Emilia: ieri sera stava meglio ma non è ancora scontata la partecipazione allo slalom di domenica ad Adelboden.