Ravetto attacca Mottini: «Inopportuna la sua candidatura». La risposta: «La mia candidatura è a titolo personale»

Claudio Ravetto, ex direttore tecnico e adesso candidato alle elezioni presidenziali della FISI, il giorno successivo la presentazione dei candidati presidenti e consiglieri, scrive sulla sua pagina Facebook.

IL POST – «Votazione negli studi televisivi di INFRONT (Via Feltre 17, Milano). Si candida Mauro Mottini directors sales & marketing di Infront Italy. L’attuale Presidente FISI ha avuto mandato dal Consiglio Federale del 22/12/2017 (come da nota sul sito!) di trattare per il rinnovo del contratto con INFRONT come marketing advisor per i prossimi 4 anni (il contratto è già stato rinnovato o sarà firmato a pochi giorni dalle elezioni federali?). Tutto regolare certo (visto chi controlla), forse quanto meno inopportuno…». Ravetto si pone insomma domande sulla linearità di una candidatura da parte di una persona che sarebbe (secondo lui) già in contatto con la federazione per questioni commerciali.

ECCO MOTTINI – Arriva celere la risposta di Mauro Mottini: «Preferisco non commentare quella che è la sua opinione (di Ravetto n.d.r.), ma aggiungo solamente che la mia candidatura è a titolo personale e indipendente dal contesto in cui lavoro».

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...