Race ski magazine di novembre è in edicola. Il primo numero della stagione 2016/2017 (141) è già disponibile nella versione app per smartphone e tablet Android e IOS. È possibile anche ordinarlo on-line e riceverlo direttamente a casa! Un numero di 112 pagine (costo 6 euro) da non perdere con approfondimenti, interviste e opinioni sulla Coppa del Mondo, Coppa Europa e sul mondo giovanile. Un numero tutto da scoprire, a partire dall’impaginazione grafica completamente rivista e rinnovata.

BAX ATTACK – La prima copertina della stagione non poteva che essere dedicata a Marta Bassino per la prima volta sul podio in Coppa del Mondo. Non abbiamo voluto raccontarvi la sua giornata ma quella del papà Maurizio che ha visto la gara a bordo del Rettenbach e ha detto: «A Soelden si è chiuso un cerchio». Tutti i retroscena dell’opening.

Marta Bassino sul podio di Soelden ©Agence Zoom
Marta Bassino sul podio di Soelden ©Agence Zoom

PINTURAULT & SHIFFRIN, IL FUTURO È VOSTRO – L’opinione di Claudio Ravetto dopo il primo gigante della stagione. Un’analisi sul francese, sull’americana e sui principali protagonisti, in positivo e in negativo. Come sempre da leggere.

LA VERSIONE DI STEVE – A Soelden siamo andati a parlare con il nuovo responsabile degli slalomgigantisti azzurri che ha raccontato le sue scelte, le differenze rispetto alla Svizzera e alcuni retroscena sui suoi atleti. «Nani? Un talento, ma ha bisogno anche di quattro persone»…

IL MIO RETTENBACH È COME IL ROCK – La prima volta a Soelden di Laura Pirovano, il suo esordio sul pendio austriaco e gli attimi della brutta caduta durante la rifinitura in Val Senales. Un’intervista alla gigantista azzurra.

PINTURAULT, PROGRAMMATO PER LA VITTORIA – ‘Pintu’ è cresciuto insieme a Nani, Borsotti e De Aliprandini. E in quegli anni il tecnico degli azzurri era Alessandro Serra. L’allenatore dei finlandesi ha analizzato l’esponenziale crescita del transalpino.

OSSERVATI SPECIALI – Approfondimento sulla nuova iniziativa della FISI che ha riscontrato successo sia da parte dei tecnici, sia degli atleti. Raduni, metodi di lavoro, convocati, interviste, tutto sugli stage che abbiamo seguito live.

Athos Casartelli impegnato a Saas-Fee
Athos Casartelli impegnato a Saas-Fee

IT’S FUN TO RACE AT NCCA – Il circuito universitario statunitense offre la possibilità di studiare e competere ad alto livello, con atleti del calibro di Haugen e Philip. Ne abbiamo parlato con l’head coach dei Denver Pioneers, la squadra più vincente.

«NIENTE È IMPOSSIBILE» – A tu per tu con Lucrezia Lorenzi, piemontese appena approdata in azzurro e che nelle prossime gare punta a una convocazione in alto, alla Coppa del Mondo.

Lucrezia Lorenzi e Carola Gardano a Santa Caterina: un legame forte il loro
Lucrezia Lorenzi e Carola Gardano a Santa Caterina: un legame forte il loro

OBIETTIVO 13 PUNTI – Anche Giulio Zuccarini sta lavorando sodo per ottenere risultati di prestigio. L’azzurrino di Ivan Nicco vuole abbassare i suoi punteggi e continuare a sognare…

SUDTIROL PUNTA IN ALTO – Il Comitato Alto Adige è tra i migliori in Italia. È tornato a inserire tanti atleti in squadra nazionale e anche quest’anno può fare bene. Ecco tutte le novità e le scelte fatte dai tecnici.

Tizian Gabrielli in azione a Hintertux
Tizian Gabrielli in azione a Hintertux

RIPARTE LA TOSCANA MA I BIG DICONO DI NO – Il CAT ha di nuovo una squadra di Comitato. Due allenatori, un bel gruppo di atleti, ma i grandi nomi non hanno aderito. Tre pagine con programmi, progetti e motivazioni dei rinunciatari.

SKI COLLEGE LIMONE – Un rilancio che continua anno dopo anno. Quattro pagine sui limonesi e l’intervista a tutto campo di Stefano Dalmasso, tecnico di provata esperienza.

I tecnici dello Ski College Limone
I tecnici dello Ski College Limone

TANA DEL LUPO – Nella sede dello sci club Aosta, il club cittadino a pochi passi dalle piste di Pila. La storia, i nomi che sono passati dalla città e l’intervista al direttore tecnico Umberto Fosson.

RUBRICHE – E poi come sempre le opinioni di Andrea Schenal, Vincenzo Tondale e Battista Tomasoni e la special guest di questo numero: Tiziana Candoni del Bachmann. Tante pagine dedicate agli sci club italiani e ai magazine con tante notizie in breve e curiosità da tutta Italia. Sempre presenti gli On the Road; questa volta siamo andati a scoprire il Pila e il Lancia, così come ‘A bordo pista’. Sul primo numero il Passo dello Stelvio e la gestione delle piste di Umberto Capitani.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.