Il podio

Primo podio in Coppa Europa per la veneta classe ’96 del team B Asja Zenere: l’azzurra, ieri settima, ha chiuso con un ottimo secondo posto il gigante sulle nevi norvegesi di Trysil. Zenere e non solo: buono il quarto posto per Valentina Cillara Rossi. A Trysil è andata in scena una doppietta svedese: la 2000 Sara Rask vince anche oggi e conferma uno stato di forma sfavillante. Asja chiude a un decimo dalla testa della classifica, mentre l’austriaca Elisa Moerzinger è terza a 37 centesimi. Quinta la svedese Jonna Luthman, sesta la norvegese Marta Monsen. Bene ancora la 2002 svedese Hanna Aronsson Elfman. Maria Luisa Bertani termina 27a. Poi Elena Sandulli 31a, Carlotta Saracco 34a, Giulia Paventa 36. Elisa Platino 45a, Sofia Pizzato 49a. Vivien Insam e Francesca Fanti out la prima manche.

GUARDA LA CLASSIFUCA DEL GIGANTE 

IL PUNTO DI PROSCH – Fa sapere il coordinatore del gruppo Coppa Europa femminile Alexander Prosch: «Bene davvero Zenere, con Cillara anche nelle prime posizioni. Con due atlete così davanti il bilancio oggi è sicuramente positivo. Tuttavia mi aspetto di più dalle più giovani e anche da Bertani perchè ha le carte in regola per fare davvero bene». 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.