Presidenza Comitato Appennino Emiliano, Campani senza problemi. Marcacci consigliere tecnico

Campani era l'unico candidato

0
Campani e Ghilardi

Ancora Campani: Giulio infatti è stato confermato senza alcun problema alla presidenza del Comitato Appenino Emiliano (CAE). Il modenese di Riolunato era l’unico candidato per la realtà regionale in questione. L’assemblea elettiva si è tenuta presso il Palazzo Coni di Bologna alla presenza del consigliere federale Carmelo Ghilardi. «Ringrazio tutti per avermi sostenuto e sono pronto con il consiglio a portare avanti altre sfide – ha fatto sapere Campani -, che non sono solo sportive, come ad esempio lo scorso aprile il Criterium nazionale Cuccioli disputato a Corno alle Scale, ma anche di immagine e comunicazione per aumentare la visibilità degli sci club e della montagna emiliano-romagnola».

CONSIGLIERI CAE- Con Giulio Campani (3719 voti) eletti anche sette consiglieri laici: Giuseppe Borri 3372, Quadri Enrico Quadri 311, Claudio Veltro 3060, Luciano Bellini 2536, Pietro Zironi 2396, Cesare Giunipero 2258, Cristina Ferrari 2053. Un consigliere atleta, Marco Soli 158. Uno tecnico, Maurizio Marcacci 82. Infine un revisore dei conti, Marco Borghi 3719.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.