Oltre 530 atleti di 60 squadre. Piste di Pila quasi pronte

Tutti scalpitano per il primo confronto agonistico e per indossare il primo pettorale della stagione, dopo un’estate ricca di allenamenti e un autunno difficoltoso per la neve che tarda ad arrivare. Anche quest’anno ad aprire la stagione degli Allievi e Ragazzi sarà il Memorial Pietro Fosson, evento giunto alla sesta edizione, presentato oggi – giovedì 3 dicembre – all’Hotel des Etats di Aosta.

PISTE QUASI OK – La manifestazione, in programma sulle nevi di Pila, è confermata e si svolgerà dal 14 al 16 dicembre. Anche in Valle d’Aosta la neve si fa attendere e, come lo scorso anno, tiene con il fiato sospeso gli organizzatori dello sci club Aosta. Nei giorni scorsi gli uomini della Pila Spa, diretti dall’esperto Mauro Cornaz, hanno sfruttato temperature sotto lo zero per produrre neve con i cannoni. Poi il ritorno del caldo che ha momentaneamente stoppato le operazioni. Le piste di gara si presentano già in buone condizioni, ma sono necessarie ancora due notti di freddo per avere un terreno ottimale.

OLTRE 530 ATLETI – In Valle d’Aosta sono attesi circa 530 concorrenti provenienti da tutta Italia e dalla Francia. Sono 12 i Comitati Regionali presenti per un totale di 60 squadre. A Pila, per tre giorni, si sfideranno i migliori Allievi (2000-2001) e Ragazzi (2002-2003) d’Italia. Arriveranno dal Piemonte, Lombardia, Trentino, Alto Adige, Valle d’Aosta, Veneto, ma anche dall’Umbria, dalla Toscana, dall’Emilia-Romagna, dal Lazio e persino dalla Campania. IL

PROGRAMMA – In via di definizione il programma definitivo delle gare. Viste le condizioni meteo si va verso l’annullamento della prova di superG. Ragazzi e Allievi gareggeranno dunque solamente in gigante e slalom, con la gara tra le ‘porte larghe’ valida anche per l’Energiapura Cup. Solo nei prossimi giorni gli organizzatori ufficializzeranno le prove.

CERIMONIE – Intanto confermata la Piazza Chanoux come sede di inaugurazione (domenica 13 ore 18) e di premiazione (mercoledì 16, ore 15), mentre atleti e tecnici saranno tutti alloggiati nelle strutture alberghiere di Pila. Le due cerimonie e le gare di slalom saranno inoltre visibili in live streaming, grazie alle riprese di Sport&Cultura.tv.