Alex Ploner, Alex Zingerle, Matteo Canins e Hannes Zingerle

È partito ufficialmente il progetto Young Ladin Skiers, promosso da Alta Badia Brand e dallo Ski Team Alta Badia, che ha lo scopo di sostenere l’attività agonistica delle giovani promesse dello sci alpino dell’Alta Badia. Gli atleti coinvolti in questo progetto sono i fratelli Alex e Hannes Zingerle, Matteo Canins e Manuel Ploner. 

IL PROGETTO – Con questo progetto, ideato e creato da Alta Badia Brand e dallo Ski Team Alta Badia, si vuole dare un supporto ai giovani atleti del posto per la loro carriera agonistica, che spesso viene abbandonata per mancanza di sostegni finanziari, come anche cercare di ispirare, sensibilizzare ed attirare giovani atleti di sci alpino per il futuro. Nel progetto, che si svolge nel periodo da ottobre ad aprile, i quattro atleti racconteranno il dietro le quinte della vita da atleta sui vari canali social dell’Alta Badia, dello Ski Team Alta Badia nonché dell’Alpine Ski World Cup Alta Badia. Oltre a questo comunicheranno anche il loro legame, molto forte, con l’Alta Badia: la località dove sono cresciuti e tutt’ora hanno la possibilità di allenarsi grazie all’iniziativa di Alta Badia Brand e Ski Team. Si fortifica così la professionalità, con la chance di allenarsi su piste preparate ad’hoc ed essere seguiti dall’allenatore Massimo Longhi. Le parole di Canins: «Durante tutto l’anno siamo in giro per allenamenti e gare, ma tornare a casa in Alta Badia è un feeling speciale, le piste sono uno spettacolo! Avere il sostegno da parte della località per allenarci bene e dello Ski Team Alta Badia, che ci ha seguiti sin da bambini, è davvero molto positivo». 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.