Pirovano in gara a Killington. Partenza il 20 novembre, nel frattempo si allenerà con la B

La trentina resta in Italia a lavorare con il gruppo Coppa Europa, poi farà una settimana a Pfelders con Costazza, Curtoni e Molegg reduci da Levi. Quindi, sempre con loro, volerà negli Stati Uniti e sabato 26 novembre disputerà la sua terza gara in Coppa del Mondo

0
Laura Pirovano (@FISI/Pentaphoto)

A Soelden il 22 ottobre la sua gara, seconda in Coppa del Mondo, è durata poche porte (per altro, ben fatte…), ma il talento non si discute. Laura Pirovano, classe ’97, con Marta Bassino (’96), rappresenta il futuro (roseo) dello sci femminile italiano. Avanti tutta, dunque. Anche in America. La trentina di Spiazzo gareggerà nel gigante di Killington il prossimo 26 novembre, ma non partirà oggi, 11 novembre, con il gruppo Polivalenti, che si allenerà prevalentemente in discesa e superG allo “Speed Center” di Copper Mountain.

VERMONT – Laura lavorerà settimana prossima con il gruppo di Devid Salvadori (Coppa Europa, gigante, superG e discesa) sempre in Val Senales e poi aspetterà le tre slalomiste reduci da Levi che sicuramente gareggeranno a Killington (Irene Curtoni, Costazza, Moelgg) per allenarsi una settimana con loro a Pfelders, in Val Passiria, Sud Tirol. Quindi, sempre con Chiara, Manuela e Irene, volerà alla volta degli Stati Uniti, ma direttamente nel New England, per recarsi poi a Killington e gareggiare in gigante, sua terza prova nel circuito maggiore, sabato 26 novembre. A caccia dei primi punti…

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.