Sembra ieri. Si, sembra ieri a Garmisch Partenkirchen ai Mondiali Junior nel 2009, ai Mondiali 2011, alle altre tappe di Coppa del Mondo. Eccoci al Kandahar Rennen, la rassegna del grande sci in questo angolo di Baviera tedesca. Domani c’è il gigante, una gara decisiva che completerà il quartetto olimpico della disciplina. Il circo bianco è una grande famiglia, la squadra azzurra è la famiglia per eccellenza, per antonomasia. Storie, vite, carriere che si intrecciano, si interfacciano, si equivalgono. Corsi e ricorsi storici. E a Garmisch ecco Manfred Moelgg e Giancarlo Bergamelli, ecco Manni e Gianchi, ecco il Ladino di Mareo e il Fulmine della Val Cavallina. Insieme in quella magica squadra di slalom fino a poco meno una decina di anni fa, oggigiorno Manni atleta e Gianchi tecnico. Ricordi indelebili e presente sfavillante. Sempre con #IRagazzi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.