Con Giunipero

Fuma il vulcano. Ma come borbotta questo Etna. Controlla, sovrasta, sovrintende. Con le sue nuvolette, come se borbottasse, ma accettando la sfida di questi ragazzi sulle sue nevi, sulle sue piste. Due giorni di gare e di entusiasmo, due giorni di scenari mozzafiato. Di muri e dossi, di neve, oggi sicuramente più dura. Due giorni di picchiate fra i pali con il mare di fronte, il vulcano dietro, la sensazione dentro di essere in un posto unico. Ci sarà stato per il gigante qualche problema organizzativo, ma è nulla di fronte a questo efficace confronto dei Children più competitivi del centro e sud Italia e messo in atto davvero in un scenario unico. Ecco Linguaglossa, ecco Etna Nord. Solo questo vale una promozione a pieni voti.