#PEZDI – La sfida di Truddaiu e la battaglia dell’Appennino

0

La sfida di Andrea Truddaiu, referente della Federazione Italiana Sport Invernali per il Centro e Sud Italia, è anche uno delle nostre sfide. L’Appennino è una realtà consolidata è non necessita di statuti speciali, favoritismi, regali. Esiste, c’è, vive del suo magnifico splendore, del suo essere montagna e mare, neve e sabbia, gelo e fuoco, fuoco dentro figlio di un entusiasmo indomito. Fra l’altro siamo a Cerreto Laghi per il Criterium Interappenninico: in Emilia Romagna ma in un angolo appiccicato a Toscana e Liguria, altra località unica nel suo genere che miscela monti, pianura, mare. La sfida è far capire che il bacino di praticanti delle metropoli del Centro e Sud Italia possono essere linfa per il mondo dello sci agonistico. Questa sfida è da condividere e appoggiare con determinazione. Ad oggi, se guardi le medaglie d’oro olimpiche nella storia dello sci italiano primeggiano gli Appennini con Zeno Colò, Alberto Tomba, Daniela Ceccarelli, Giuliano Razzoli. Gli Appennini sono un bacino d’utenza infinito, sono un vivaio eccellente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.