Francesco Tardini da Milano. Presidente del Milano Ski Team, nuova realtà metropolitana che punta a raccogliere sul territorio chi vuole sposare la causa dell’agonismo. Tardini ha un sogno: un club di milanesi che vive di luce propria, con una propria identità, una libertà nel non fare esclusivamente affidamento a una località sciistica. Certo, Chiesa Valmalenco e Piani di Bobbio sono oggigiorno i riferimenti, ma Milano Ski Team nasce per essere lo sci club dei milanesi che vogliono fare agonismo e che non necessariamente si appoggiano sulla seconda casa che sovente condiziona a priori quale deve essere il quartier generale. Scelta difficile, ma ci sta, scelta di campo, una scommessa per Tardini e il direttore tecnico Andrea Fontanella. I milanesi sciano da sempre. Sono tanti, tantissimi, ma la vocazione agonistica non appartiene ancora al capoluogo lombardo se non per pochi. Francesco, Andrea Fontanella e tutto il sodalizio, sono decisi in questa avventura. Lo sci non ha confini. E le città saranno sempre più la linfa del nostro mondo. Importante saper sfruttare questa tendenza e farlo con professionalità senza vendere fumo. Ma questa è ancora un’altra storia. Ma che comunque è un problema. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.