Con Tommy Sala e Manni Moelgg

Tommaso Sala, 21 anni. Manfred Moelgg, 34. Il giovane e il capitano, la giovane promessa e il saggio capitano. Il giovane rampante e il capitano di lungo corso. Uno alle prime armi, l’altro con le cicatrici di battaglie estenuanti. Uno è desiderio di affermazione, l’altro è volontà di confermarsi. Il primo con tutto da scoprire, il secondo esperto e navigato. Diversi. Ma anche uguali. Per umiltà, determinazione, precisione, volontà. Ma anche fantasia, talento. Soprattutto maturità, applicazione, senso del dovere, cura dei particolari. Uno brianzolo, l’altro ladino. Tommy è il futuro, Manni il passato, il presente. E forse ancora futuro. Tommy è l’astro nascente, Manni nel massimo della consacrazione. Uno con tutto da vincere, l’altro con vittorie, Coppa del Mondo, medaglie iridate. Diversi certo, ma con punti in comune, elementi di contatto. Tommy, il capitano è un modello da seguire.