Parte il gruppo Coppa Europa uomini con i test in Mapei e un lungo raduno a Les Deux Alpes

Al via anche anche il gruppo Coppa Europa maschile per il 2023/2024. Direttore tecnico giovanile Paolo Deflorian, responsabile per le prove tecniche Andrea Truddaiu e per la velocità Alexander Prosch. Un innesto significativo nella compagine di gigante e slalom, una novità di valore: Max Blardone. Ecco Truddaiu in merito: «Un team rinnovato, contiamo parecchio sull’esperienza di Max. Ma non è finita qua, ovvero inserito nello staff anche Corrado Momo che arriva dalla Spagna e nella continuità abbiamo Marco Gullino per la preparazione atletica e Stefano Trilli per la preparazione dei materiali. Obiettivi? Continuare nella crescita, lavorare sodo e curare ogni minimo dettaglio. Lotteremo fino all’ultima curva per metterci in mostra». Il team di Ali Prosch vede ancora nel staff tecnico il coach e skiman Stefano Canavese, il preparatore atletico Matteo Ferrara e lo skiman Luca Alasonatti.

Andrea Truddaiu

Si parte questa mattina e domani nel varesotto con i test atletici al Centro Mapei di Olgiate Olona per vedere lo stato attuale di condizione dei ragazzi. Poi tutti a Les Deux Alpes. Lavoreranno insieme i team di Truddaiu e Prosch: dal 2 giugno in pista fino al 15, quattordici giorni sulle nevi perenni dell’Isere per iniziare con un bel blocco di lavoro innanzitutto addestrante. Saranno della partita tutti i ragazzi inseriti nel team B. Marco Abbruzzese, Matteo Franzoso, Gregorio Bernardi, Simon Talacci, Maximilian Ranzi, Federico Scussel per la velocità, a cui si aggiunge Maximilian Perathoner che sale dalla C. Quindi per le tecniche Matteo Bendotti, Alessandro Pizio, Manuel Ploner, Tommaso Saccardi, Gianlorenzo Di Paolo. Con loro Davide Seppi che sale dal team degli azzurrini e il vincitore del Gran Premio Italia Senior Riccardo Allegrini. 

Altre news

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...