Paris: «Un podio importante in vista della Corea». Buzzi il quarto velocista per le Olimpiadi

Dopo la vittoria di Bormio, ecco il secondo podio per Dominik

0
Dominik Paris su podio ©Agence Zoom

Esulta Dominik Paris. Secondo alle spalle dello svizzero Beat Feuz, sempre leader della classifica di Coppa del Mondo di discesa, il gigante della Val d’Ultimo colleziona il secondo podio della stagione dopo la vittoria a Bormio. L’altoatesino fa sapere appena dopo il podio sulla Kandahar di Garmisch Partenkirchen: «Oggi mi sono sentito bene e, a parte il passaggio dove Feuz ha fatto la differenza, ho sciato veloce e ho portato a termine una bella gara. Certamente questo podio è una buona iniezione di fiducia per le Olimpiadi, so che sono di nuovo veloce, dopo un periodo in cui ho fatto un po’ più fatica. Ora un po’ di riposo e poi un paio di giorni di allenamento in slalom per la combinata olimpica. Poi la partenza per la Corea».

Dominik Paris ©Agence Zoom

QUARTETTO OLIMPICO – Un grande risultato arriva da Emanuele Buzzi. Dopo essere arrivato a ridosso dei top 20 a Wengen, poi a seguire undicesimo a Kitzbuehel, oggi a Garmisch ottimo decimo. Bravo davvero, la prima top ten per Buzzi in Coppa del Mondo. Così quartetto olimpico per discesa e superG completato: Dominik Paris, Peter Fill, Christof Innrhofer e appunto Emanuele Buzzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.