Sochi 2014 Live – 'Ora c'è il superG, ma sara' dura…'

Dominik Paris arriva nella finish area di Rosa Khutor e attacca la tracciatura di Ante Kostelic. Ma lo fa con il sorriso e senza polemica, sapendo che comunque in slalom in questo momento non ha chance. ‘Domme’ ci ha detto: «E’ incredibile come era il tracciato oggi. Troppo troppo angolato e poi quegli angoli sul ripido erano davvero tosti per un discesista. Mi sembrava di non finire mai la curva, non riuscivo a districarmi in quella selva di pali. Non ci posso fare nulla, per me era insidioso. E poi in slalom, visto anche il mio inverno difficile, non mi sono allenato. Archiviata la discesa e la supercombinata adesso mi aspetta il superG. I miei obiettivi? E’ dura, in superG quest’anno non mi sono mai espresso bene. Ma mai dire mai…». Credici ‘Parigi’, anche oggi chi lo avrebbe detto del bronzo di Innerhofer?