LAKE LOUISE, CANADA - NOVEMBER 30: Dominik Paris of Italy takes 2nd place during the Audi FIS Alpine Ski World Cup Men's Downhill on November 30, 2019 in Lake Louise Canada. (Photo by Christophe Pallot/Agence Zoom)

È sfuggita per 2/100 la vittoria a Dominik Paris, secondo nella discesa di Lake Louise. Quello di ieri è stato il 33° podio sin carriera e va bene così. «Un inizio di stagione perfetto, di cui sono molto contento – ha detto Paris – certo quei due centesimi potevano non esserci, ma non cambia poi molto. Forse mi aspettavo che potesse essere qualcun altro a passarmi, Feuz o Janka, ma quando ho visto Dressen al Followay ho capito che era molto veloce e che poteva battermi».

PENSO AL SUPERG – «Sono molto felice per la mia gara e ora penso a domani, al superG, quando ci si rimette in gioco e si vede cosa si riesce a fare. Ci sono molti atleti veloci su questa pista: Mayer, Kriechmayr, Janka, Jansrud e sinceramente non so dire chi potrà vincere oggi. Si tratterà di fare bene la ricognizione e poi di portare in gara la massima velocità».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.