Dominik Paris ©Agence Zoom

Durante una sessione di allenamento di superG, che si è svolta questa mattina a Kirchberg, una località a poca distanza da Kitzbuehel, Dominik Paris è scivolato in una curva ed è caduto. Dopo aver effettuato la radiografia e la risonanza magnetica presso una clinica di Kitzbuehel e dopo un consulto con la Commissione medica FISI, è emersa la diagnosi che parla di rottura del crociato anteriore del ginocchio destro e microfrattura della testa del perone.

«La mia stagione finisce qui – ha detto Paris -. Purtroppo mentre scivolavo lo sci interno ha preso troppo la neve e il legamento si è rotto. Non c’è molto da aggiungere. Nei prossimi giorni valuteremo, insieme allo staff medico, il da farsi».

Paris rientrerà a casa per un po’ di riposo e nei prossimi giorni sarà nuovamente a consulto con la Commissione medica federale. «Sono cose che non si vorrebbe mai che succedessero – ha commentato il Presidente della FISI, Flavio Roda -. La Federazione, come sempre, darà il massimo supporto a Paris perché si ristabilisca nei tempi più corretti. E aspetteremo il suo ritorno alle gare».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.